Home Sommario Mappa del sito Commenti
  

8455 (2003)
Su 8862 (1989) 8455 (2003) 8069 (2011)

 

8455

Escavatore "Back-hoe", modello di punta del 2003, ormai diventato una rarità. 681 pezzi.

Funzioni 

  • Ruote anteriori sterzanti comandate a planetari e bracci
  • Ruote posteriori di razione, con differenziale
  • Le ruote agiscono sul motore anteriore, a tre cilindri in linea
  • Benna anteriore, braccio posteriore e stabilizzatori azionati pneumaticamente.
  • Doppia pompa montata in cabina

Commento 

Riproduzione eccellente. Notevole contenuto tecnico, anche se ereditato da altre realizzazioni ad aria compressa. In questo modello, la casa costruttrice si è decisamente superata, in termini di pneumatica. Il modello è dotato di ben dieci pistoni (due per il sollevamento e due per il ribaltamento della benna; due per abbassare e sollevare gli stabilizzatori; uno per far ruotare il braccio posteriore ed altri tre per la pala posteriore insieme ai due snodi) e sette switch per l'attuazione. Soffre la mancanza di un serbatoio aria, ma tale mancanza è compensata dalla doppia pompa. Di notevole interesse lo sterzo, privo di cremagliera, ma dotato di un planetario e due satelliti. Il planetario è comandato dalla manopola di sterzo (ricavata nel lampeggiante per questioni di spazio disponibile), e i due satelliti, posizionati al centro, poco sotto la cabina, agiscono su due leve che riportano il movimento alle ruote tramite due bracci (come negli escavatori veri) lunghi circa 8 cm. Molto bella da guardare ed anche da far funzionare. Suggestivo il rumore dei movimenti ad aria compressa. Ritengo che sia uno dei modelli più belli della mia collezione.


Home ] Su ] 8862 (1989) ] [ 8455 (2003) ] 8069 (2011) ]

Inviare a c.ruggeri@malpensa.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web. Copyright © 2005 Cristiano Ruggeri