Home Sommario Mappa del sito Commenti
  

853 (1977)
Su 853 (1977) 8860 (1980) 8865 (1988) 8880 (1994) 8448 (1999) 8466 (2001) 8070 (2011) 9398 (2012)

 

8860

Il mitico autotelaio N. 853 del 1978, 602 pezzi.

Funzioni 

  • Ruote anteriori sterzanti tramite cremagliera.
  • Motore a quattro cilindri in linea.
  • Trazione sulle ruote posteriori.
  • Cambio in linea a due marce: avanti e retromarcia
  • Sedili anteriori regolabili in avanti / indietro.

Commento 

Il modello, in sé, è abbastanza scarno: il contenuto tecnologico, infatti, è quello tipico dei kit Technic di metà anni '70. E' stato forse il primo modello in cui sono stati simulati i pistoni di un motore, tramite dei mattoncini speciali quadrati. Faceva uso sia per lo sterzo sia per la trasmissione di giunti cardanici, tuttora utilizzati in molti modelli nuovi. E' facilmente motorizzabile, per mezzo della confezione codice 870, che contiene il motore a 4,5V più una serie di altri mattoncini. Il valore di questo modello non viene certamente dal contenuto tecnologico, bensì dal fatto che è stato il capostipite delle supermacchine: tutte le altre di dimensioni simili (8860, 8865, 8880...) sono arrivate solamente dopo di questa.
Sono riuscito ad averlo e montarlo il 2 Gennaio 2010, dopo averlo acquistato su e-bay, esattamente come la gru 855. E' in ottime condizioni, ma, sfortunatamente, vista l'età dell'oggetto che ovviamente non può essere un nuovo, non è esattamente come l'originale: mancavano infatti due pezzi rossi in prossimità del paraurti posteriore, pezzi che sono stati sostituiti con la fila di mattoncini gialli visibili nella fotografia. Dal mio punto di vista, esteticamente ha guadagnato poiché, se vogliamo, il punto più scarno e anonimo di questo modello è proprio il posteriore.
I cultori dell'originale (quale anch'io sono), però, non possono accettare una variazione così evidente rispetto all'originale. Se ne avrò la possibilità, cercherò anch'io i due pezzi mancanti e ripristinerò lo stato come in origine.
Rimane comunque un punto molto importante: questo oggetto è raro e sono contento di poterlo esibire nella mia collezione privata.


Home ] Su ] [ 853 (1977) ] 8860 (1980) ] 8865 (1988) ] 8880 (1994) ] 8448 (1999) ] 8466 (2001) ] 8070 (2011) ] 9398 (2012) ]

Inviare a c.ruggeri@malpensa.it un messaggio di posta elettronica contenente domande o commenti su questo sito Web. Copyright © 2005 Cristiano Ruggeri